Posted by: tonuzzu | 15/08/2009

Nuvole in 3D

Siamo troppo abituati a pensare al mondo in termini di cose, per renderci conto che spesso abbiamo invece a che fare con dei processi. Un esempio è dato dalle nuvole, che non “sono“, ma “divengono” in continuazione. se non ce ne rendiamo conto, è perchè il ritmo del divenire è troppo lento per i nostri sensi.  Se però proviamo ad accelerare il tempo, ci rendiamo conto benissimo di come le nuvole cambiano in continuazione. Esistono molti video in cui il tempo viene accelerato da 12 a 25 volte. Cercate in youtube Time lapse.

 

Accellerazioni cronologiche di ferragosto senza uso di cannabinoidi.  

Guardo l’ auto di mio padre e gioco ad  accellerare  i secoli.  Le acque l’ hanno restituita alla terra ferma dopo un mare grosso, un pezzo d’ archeologia del era industriale é incastrata adesso tra le rocce degli scogli.  Insieme a lei sono apparse carcasse di autocarri con nome ancora appeso al parabrezza, le crederanno macchine da guerra di una  civiltà antica. L’ auto viene dalle necropoli subacquee di biciclette e polipi giganti aggrappati ai campanili, viene da quella autostrada costiera oggi sommersa dal mare dove corrono i tonni. La strada che ora ci congiunge sarà una lieve increspatura del fondo del nuovo mare.

 


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Categories

%d bloggers like this: