Posted by: tonuzzu | 18/04/2009

Oltre il cancello.

57232c784711fcbc760e0766db2f7e37 Vi regalo questo video scimmie nude…e’ per  tutti quelli che mi hanno scassato la minchia con la narrativa del Happy End, della Vita Felice e della Passione Ardente. Non voglio darvi un messaggio, se avesssi un messagio ve lo scriverei per posta ma allo stesso tempo  vi dico che se non avessi un messaggio lavorerei alle poste. La vita non e’ condensabile in una sola parola, anche se la parola si scrive con il grafema  Felicita’.  Sono 14.000 mila anni di ricerca di un senso prima della morte ed io mi sono rotto i coglioni…scusate se tendo alla condensazione, alla goliardia, al asciutezza…non riesco a drammatizzare, a dividere il mondo in personaggi e soprattutto non so scrivere dialoghi.  Non  possiedo sufficiente immaginazione per scrivere storie inventate. Se la possedessi, me ne starei nel mio studio a scrivere libri partoriti esclusivamente dalla mia fantasia. Io non ho nulla da scrivere. Io sono parte dell’ opera, sono presente. L’ uomo e’ giovane e stupido. Dalle religioni impara la dualita’ invece dell’ unita’. Con la sua illusione l’ uomo puo’ occasionalmente costruire qualsiasi cancello o divisione e poi vedere qualcosa al di la’ di esso. Non vedo nulla oltre il cancello. Perche’ devo entrare? E tu sei dentro o fuori dal cancello? L’ uomo  sente, tocca, annusa, gusta e pensa dal suo punto di vista egoistico. Parla di fratellanza universale, ma non ne comprende i principi. Il mondo non ha bisogno ne di messia, ne di profeti. Cavalco il leone, schiaccio ogni illusione e con la spada affilata tutti i legami che ostacolano la liberazione, cavalco l elefante lo guido pazientemente attraverso la giungla, amando e rispettando tutti gli esseri senzienti.


Responses

  1. Aho anche io ci avevo creduto all’angelo!

    E poi non è vero che non sai scrivere storie inventate…quando scrivi su di te, su di noi, sulla realtà, stai scrivendo di fantasia. Noi non esistiamo, siamo immaginazione di uno spiritoso o sarcastico dio, demiurgo o folletto, in ordine gerachicamente decrescente.

    Grazie per questa nuova puntata del blog, ti rubo il video e me lo posto su FB ;)


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Categories

%d bloggers like this: