Posted by: tonuzzu | 19/01/2009

L’ apprendista stregone e le parole che muovono il sole

Ricordate l’ apprendista stregone(topolino)nel film Disney Fantasia, quello che prende “in prestito” il cappello magico dal suo maestro?
L’ apprendista anima una vecchia scopa, chiama a se le stelle dalla via lattea e con un gesto le fa schiantare tra di loro generando variopinti giochi artificiali. Ricordate come muoveva flutti, tuoni e nubi?

Sequenza dal film

E’ propio questa l’ immagine che voglio visualizzare quando penso alla cultura libera, al copy-left, alla tecnologia del p2p, al file-sharing e al Open Source.
L’ immagine è: topolino che ruba il cilindro al suo mago padrone e se ne serve per un pò.
Bisogna impadronirsi, mescolare e far bruciare dentro di noi le opere dell’ ingegno altrui. L’ istinto creativo è solo una vanità in più, la ricerca perpetua della trovata originale è solo una mera ansia aggiunta.
Impadronirsi, mescolare e far bruciare. Questa è alchimia, questa è creazione.
I cartoons Disney sono debitori nei confronti della favolistica europea codificata dai Fratelli Grimm ed a loro volta i lugubri fratelli tedeschi lo sono invece della tradizione popolare, di migliaia e migliaia di nonni cantastorie e di nipotini attenti sulle loro ginocchia.
Veniamo da un mondo dove la cultura è libera e andiamo verso uno dove devo compensare i defunti Beatles se li canto sotto la doccia.

L’ ispirazione per questo articolo e per gran parte delle idee che ho attualmente in tema di libera cultura deriva dal lavoro di Lawrence Lessig. I suoi libri sono tutti scaricabili on the net alla pagina http://www.copyleft-italia.it, mentre per chi volesse informarsi qui ci sono alcuni contenuti.

AA.VV. (a cura di DIBONA, OCKMAN E STONE), Open sources – Voci dalla rivoluzione open source;
– SIMONE ALIPRANDI, Copyleft & opencontent – l’altra faccia del copyright;
– RICHARD STALLMAN, Software libero, pensiero libero – saggi scelti di Richard Stallman (vol.1 e vol.2);
– SAM WILLIAMS, Codice libero – Richard Stallman e la crociata per il software libero

Adesso vi lascio ai video con un unico pensiero ossessivo: Share now and Shape Tomorrow. Non stiamo solo costruendo il futuro, stiamo costruendo anche il passato.


Responses

  1. se sai che dietro di te c’è una valanga di ghiaccio che sta per finirti addosso scappi, se senti lo schippettio della legna di un rogo per bruciare la tua eresia scappi, se sai che ti aspetta la ghigliottina scappi,se senti suonare la sirena che annuncia la bomba che sta per cadere sopra casa tua scappi…e allora, siccome siamo una specie in evoluzione abbiamo inventato le pistole col silenziatore…fino alla dittatura silenziata,ma dateci solo il tempo di capire ancora un po il vostro linguaggio e sapremo riconoscere il silenzio assordante dei vostri passi.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Categories

%d bloggers like this: